Griselda. Tra memoria e scrittura.

A cura di S. Landi.

    23,00 € 23,00 € 23.0 EUR

    23,00 €

    Option non disponible.

    Cette combinaison n'existe pas.

    Ajouter au panier

    Garantie de remboursement de 30 jours
    Livraison gratuite aux États-Unis
    Achetez maintenant, obtenez dans 2 jours

    Editeur Casa Editrice Leo S. Olschki
    Distributeur Editions de Boccard

    Il volume raccoglie i risultati del primo workshop «Griseldascrittura 2000». Raccontare e raccontarsi per comprendere e delineare l’identità, per fissare e tramandare la memoria, per allacciare relazioni materiali e simboliche, per tessere trame di rapporti accostando colori di culture diverse. Ed è la cultura iraniana, così a tinte forti, a chiudere il libro con un sogno di libertà: un mondo di singolari e plurali in cui ognuno abbia diritto di esprimersi. Presentazione di E. DEL LUNGO ~ S. LANDI, Introduzione. Raccontare e raccontarsi: stanze di una «prigionia» di fine estate. Parte prima - Parole pensate - Le riflessioni: G. LIVI, Stanza, grembo, scrittura ~ G. SACERDOTI MARINARI, Poesia del corpo malato ~ P. CLEMENTE, Scrivere di sé tra dolore e pudore: storie di donne, di uomini, di generazioni ~ A. I. FONTANA, La biblioteca luogo e simbolo della memoria conservata ~ E. CHITI, Donne di scuola, scuola di donne? ~ Il diverso che è in noi. Intervista ad AMIR CHEHELTAN, a cura di M. Antonietta Cruciata. Parte seconda - Parole elaborate - I laboratori: S. LANDI, La stanza della memoria: donne che narrano donne ~ F. BOMÉ, La stanza del progetto: parole organizzate ~ E. CHITI, La stanza dell’ironia: parole rappresentate ~ P. PRESCIUTTINI, La stanza della fantasia: parole a fior di pelle. Parte terza - Parole raccontate - Racconti in libertà: Appendice ~ A. HASSAN CHEHELTAN, In una di queste estati ~ Le autrici e gli autori.

    Collection Cultura e memoria
    ISBN 13 978-88-222-5018-6
    Type Nom